Appuntamento con Fusa Expo

23/06/2022

Dopo il successo riscontrato soluzioni all’avanguardia di marketing: con la prima edizione 2021, la nostra associazione ha deciso di riconfermare il patrocinio per FUSA Expo, la manifestazione dedicata alle innovazioni, al design e a tutti i servizi per arredo ufficio e ambienti da lavoro in programma dal 13 al 15 ottobre 2022 presso la Fiera di Brescia. Organizzato da Area Fiera, è il primo evento B2B concepito come l’opportunità reale di incontrare in un unico luogo le migliori professionalità e le eccellenze provenienti da tutto il territorio italiano. Forniture per uffici e ambienti di lavoro, innovazioni in ambito tecnologico ed informatico, servizi fondamentali per l’impresa e tutto questo è FUSA Expo. L’edizione 2022 porta con sé una rimodulazione della planimetria della fiera, con un ampliamento delle superfici espositive e due novità importanti per i visitatori: oltre al parcheggio gratuito, FUSA Expo 2022 si svolgerà nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato. Ogni settore merceologico si è ampliato rispetto alla prima edizione 2021: Arredamento e design per l’ufficio hanno avuto un incremento del +37% in termini di mq, insieme alle Soluzioni Strutturali e alla Sicurezza. Grandissimo aumento di area espositiva per le aree dedicate a Consulenza e Formazione e all’Informatica e Tecnologie, con una crescita rispettivamente del +67% e del +43%. Segnale di grande ottimismo. Ispirazione, concretezza e utilità pratica saranno le keywords del 2022. Cyber security e impatto ambientale sono diventati cruciali e FUSA Expo è il luogo dove risparmiare tempo, entrando in contatto, in poche ore e in poco spazio, con decine di potenziali partner e clienti. Inoltre, come già accaduto nel 2021, oltre all’area espositiva si svilupperà un calendario ricchissimo di incontri, workshop, eventi formativi tutti in presenza. Sarà possibile entrare in relazione diretta con specialisti ed esperti per acquisire gratuitamente nuove competenze.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO.

FONTE: La Voce del Popolo

torna alle news